Impazza sui social l’ennesima raccapricciante fotografia di un papà transgender incinta. Lo scatto immortala Biff Chaplow che sorride compiaciuto di fronte al pancione del suo amante transgender, nata femmina, Trystan Reese, oggi con le sembianze di uomo.

Trystan, sul web, ha spiegato l’assoluta normalità delle sue scelte: “I trans sono nati nei corpi sbagliati e odiano questa cosa. Io, invece, non ho mai sentito il bisogno di cambiare il mio corpo, non lo odio. Per me, anzi, è un dono essere nato in questo corpo”. E a proposito del figlio in : “Non è una cosa così bizzarra. E neanche averlo dentro di me, adesso“.

Trystan e Biff sono già “genitori” di 2 bambini adottivi figli della sorella di uno dei due ma finalmente adesso potranno coronare il proprio desiderio di avere un figlio biologico.

I desideri della coppia non fanno però i conti, o se li fanno li fanno errati, con il desiderio del nascituro che si troverà a vivere, suo malgrado, in una malsana “famiglia”, formata da due papà, dove certamente oltre l’amore della coppia riceverà profondi traumi e turbamenti psicologici.