Era il 2017 quando nella serie Disney “Andi Mack“, un personaggio apertamente gay fece la sua comparsa. Era la prima volta che accadeva una cosa del genere.

Oggi, nel 2020, la Disney si è ulteriormente “evoluta”: nella nuova serie animata “The owl house“, ci sarà un personaggio bisex.

L’episodio, “Enchating Grom Fright”, sarà quello in cui la protagonista della serie Luz Noceda, si rivelerà bisex, grazie a una sua compagna di scuola, Amity Blight che la inviterà al ballo scolastico dove rivelerà i suoi sentimenti per lei.

La creatrice della serie, commentando alcuni tentativi da parte di dirigenti Disney di non voler accettare questa svolta LGBT, ha così dichiarato:

‹‹ Mi è stato detto da una certa leadership Disney che non potevo rappresentare alcuna forma di relazione bisessuale o gay››.

È ovviamente superfluo dire quanto sarà grande il danno per le giovani generazioni che vedranno queste serie e cartoni Disney.

Prima, quando i propri bambini guardavano film Disney, i genitori potevano dormire sonni tranquilli. Adesso non è più così.