Avevamo già parlato di Happiest Season, primo film natalizio a tematica Lgbt, ora è il turno di  Checcoro, primo coro Lgbt di Milano formato da persone di ogni orientamento sessuale che promuove la cultura dei diritti umani e civili per tutti attraverso il linguaggio universale della musica. Nasce nel 2010 ed è formato da più di 50 elementi. Il coro ha partecipato a festival ed ha eseguito a Milano vari concerti proponendo brani natalizi dell’ 800 anglosassone e alcuni brani pop cantati in piazza. Le persone che si fermano ad ascoltare vengono invitate a cantare con l’intento di sensibilizzarle sulle tematiche Lgbt.

In questo periodo natalizio il Coro ha composto “Di Natale la Vigilia” brano natalizio, appunto, che sulla musica di Mendelssohn racconta in modo ironico come anche il pranzo di Natale in famiglia possa essere l’occasione per fare coming out.

Pur di promuovere la cultura Lgbt non si salva più nulla, anche il Natale che è principalmente una festa religiosa viene sfruttato per portare avanti l’agenda Lgbt che con grande determinazione si appropria di tutti i palcoscenici.

Cosa c’entra, ci chiediamo, il clima natalizio con il coming out?