Un consigliere comunale inglese che spera di rendere le strutture statali neutre dal punto di vista del genere, è stato accusato di aver toccato sessualmente un bambino per nove volte.

David Smith, 30 anni, rappresenta Coulby Newham, un sobborgo di Middlesbrough, nel governo locale della città dello Yorkshire. Dopo il suo arresto, si è dimesso dal Partito conservatore, ma non dalla sua posizione.

Secondo la BBC, Smith dovrà andare in tribunale il 7 agosto. Nega le accuse.

Secondo il sito di notizie locali Teesside Live, il mese scorso Smith ha chiesto al sindaco di Middlesbrough di introdurre bagni neutri  negli edifici del Middlesbrough Council. Il mese scorso ha rilasciato una dichiarazione in cui annunciava il suo incontro con il sindaco e ricordava ai lettori che la questione dei “bagni gender neutral” faceva parte della sua campagna.

“Martedì 18 giugno, incontrerò il sindaco di Middlesbrough Andy Preston ed una delle questioni che presenterò è quella che ho incluso nella mia campagna elettorale locale – servizi igienici neutri rispetto al genere”, ha dichiarato.

Smith ha spiegato che il suo interesse per i bagni derivava dagli incontri avuti con “persone transgender e non binarie” della zona.

“Grazie al tempo che ho passato interagendo con le persone transgender e non binarie locali, ho visto di persona le difficoltà che devono affrontare per accedere ai bagni pubblici ed agli spogliatoi”, ha detto.

“Il sentimento di umiliazione è un’esperienza che la maggior parte di noi non vive quando va in un bagno pubblico e, nel 2019, è semplicemente inaccettabile”.

Smith ha dichiarato che in tutta l’Inghilterra, pub, centri commerciali, università e scuole stanno “diventando neutrali dal punto di vista del genere”, così che “la nostra famiglia ed i nostri amici transgender e non binari si sentono al sicuro quando ci vanno”.

Spera che il Middlesbrough Council diventi un precursore per altri governi locali e renda tutte le sue strutture neutrali dal punto di vista del genere. Il consigliere ha riconosciuto che alcune persone potrebbero avere “preoccupazioni”, ma che “il rischio non aumenta quando i servizi igienici pubblici diventano neutri”.

Smith non ha specificato cosa e chi è a rischio quando gli spazi riservati alle sole donne sono frequentati da uomini. Ha suggerito, tuttavia, che se un uomo vuole far male ad una donna o una ragazza in un bagno pubblico, lo avrebbe fatto sia che si trattasse o meno di uno spazio riservato alle sole donne, dicendo: “In realtà, se qualcuno ha qualche intenzione di commettere un crimine al momento, lo farà”.

“Si tratta di creare un ambiente molto più sicuro per le persone transgender e non binarie”, ha sottolineato.

Dopo che gli sono state mosse accuse di abusi sessuali su minori, Smith ha rilasciato una dichiarazione che descrive il lavoro che ha svolto come consigliere di Middlesbrough, menzionando in particolare la sua difesa delle persone LGBT.

“Ho lavorato duramente per far sì di servire le persone di Coulby Newham al meglio delle mie capacità” ha scritto.

E’ semplicemente uno scandalo che dei soldi pubblici vadano a finanziare attività assurde come i bagni neutri, ma soprattutto pericolose (non ci vuole tanto a capire che un bagno frequentato da maschi e femmine non è una cosa positiva anche da un punto di vista igienico).

Il fatto poi che questo consigliere comunale sia stato accusato di abusi sessuali, ci fa pensare che molto probabilmente con questi nuovi bagni gli abusi anche su minori potrebbero aumentare. Chi potrebbe impedire ad esempio ad un uomo psicopatico di abusare di una bambina che sta andando nello stesso bagno?