Aaron Philip, è un modello transgender afroamericano di 19 anni, nato maschio ma che si “sente” femmina, nuovo volto Moschino per l’autunno/inverno 2020.

Così hanno commentato i fotografi:

“È per questo tipo di progetti che il nostro lavoro è straordinario. Quando Jeremy ci ha chiamato per questo fantastico servizio fotografico ci è voluto meno di un minuto per accettarlo. Abbiamo lavorato tutta la settimana con il nostro team per creare la più bella e moderna interpretazione di Maria Antonietta. Eravamo così eccitati e quando finalmente abbiamo incontrato Aaron ci siamo innamorati a prima vista. Il suo grande sorriso, la sua gentilezza, la sua forza di carattere, il suo enorme senso dell’umorismo, la sua passione per la moda e per la vita sono tutto ciò che amiamo. È fenomenale”.

Aaron, diventato celebre nel 2018 quando è entrato a far parte dell’Elite Model Management, era precedentemente apparso sulle pagine di Vogue USA e UK, così come nel video musicale di “Mother’s Daughter” di Miley Cyrus, nel 2019. Moschino è di fatto la sua prima grande campagna di moda. “Sono davvero così molto felice e spero che lo sia anche la comunità! Questo è l’inizio! Più spazio REALE per noi!”, ha scritto su Instagram, dicendosi ‘scioccato’ per quanto avvenuto.

Noi invece non siamo scioccati per niente: ormai scegliere modelli transgender è diventata prassi.