A Bologna dal 26 al 28 novembre si terrà la decima edizione di “Divergenti”, il Festival cinematografico, unico in Italia,  dedicato specificamente al tema del transessualismo-transgenderismo e identità di genere ideato e realizzato dall’Associazione Movimento Identità Trans (M.I.T.), associazione onlus impegnata nella difesa e tutela dei diritti, del benessere e della dignità delle persone trans dal 1994.

Il Festival quest’anno sarà online e gratuito. Tema di questa edizione è “Migrazioni trans” perchè come spiega la co-direttrice Porpora Marcasciano: “Noi trans siamo migranti in tutti i sensi, migranti di genere e in genere, verso un corpo più nostro, verso un paese più familiare, verso una terra meno ostile”.

IL Festival ha ricevuto dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri l'”esigua” somma di 8 mila e 900 euro: anche in un momento in cui vengono a mancare sostegni alle famiglie più in difficoltà per mancanza o perdita del lavoro o a situazioni di disabilità aggravate dal problema del covid non mancano risorse a chi propaganda il Gender.