Chiara Ferragni, la famosa influencer, non ha mai nascosto di essere (ovviamente!) assolutamente favorevole e schierata per i diritti LGBT.

Ha commentato positivamente l’uscita del film della Disney Onward, in cui un personaggio del cartone animato, una poliziotta, dichiara di avere una fidanzata.

In particolare però, più di recente, la Ferragni è intervenuta sui social per controbattere una storia di Instagram di un’altra influencer.

Quest’ultima si sarebbe infatti mostrata contraria al pensiero di crescere i figli in maniera aperta sul tema della sessualità, affermando:

“Non è che perché non bisogna discriminare i gay dobbiamo far crescere i nostri figli con quella mentalità che se sei uomo puoi andare con un uomo e che se sei una donna puoi andare con una donna. Un bambino fai di tutto per crescerlo con la mentalità che se è un maschio deve stare con una donna, perché questa è la vita”.

La Ferragni si è scagliata contro questi commenti, definiti “stupidi ed ignoranti”.

Quando qualche suo follower le chiese che cosa avrebbe detto a suo figlio Leone di due anni se avesse visto due uomini baciarsi, l’influencer ha risposto:

“Quando mio figlio me lo chiederà, gli dirò che sono due persone che si amano. Cosa c’è di così difficile da capire? In tutta onestà certi commenti mi inorridiscono. Una famiglia è formata da persone che si vogliono bene, punto”.

Poveri figli innocenti sottoposti a questo indottrinamento sin dalla più tenera età.